Press room

In scadenza il periodo di transitorietà per l’applicazione degli emendamenti della convenzione SOLAS 74

01 Giugno 2017

Il prossimo 30 giugno è prevista la scadenza del periodo di transitorietà prima della piena attuazione. In vigore nuovi emendamenti su tema della determinazione della “massa lorda verificata del contenitore” ai sensi della regola VI/2 de della convenzione SOLAS 74, come emanato dalla risoluzione MSC. 380(94) del 21/11/2014 e in conformità alla MSC. 1/Circ.1475 del 9 giugno 2014.

Nei diversi paesi, ogni Autorità locale competente ha stabilito un periodo di transitorietà per la definitiva entrata in vigore. In Italia le linee guida applicative sono state delineate dal Decreto Dirigenziale n. 447/2016 e della Circolare n.125/2016 il quale ha previsto un periodo di transitorietà valido fino al 30 Giugno 2017 prima della piena attuazione, e tale periodo è ormai giunto al termine.

Il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto, in data 5 Maggio 2016, ha emanato il Decreto Dirigenziale 447/2016, che stabilisce disposizioni transitorie valide dal 1 luglio 2016 al 30 giugno 2017. Con questo decreto si è prevista la possibilità di utilizzare strumenti di misurazione diversi da quelli Regolamentari (Omologati), purché l’errore massimo di questi non sia superiore a due volte e mezzo quello previsto per la stessa tipologia di strumenti omologati (cioè aventi analoghe caratteristiche metrologiche) e non sia comunque superiore a +/- 500 kg. In sede di controlli e verifiche effettuati dopo la dichiarazione del VGM e prima dell’imbarco, è ammessa una tolleranza per ciascun contenitore pari al 3% della massa lorda verificata (VGM).

La nuova normativa, dal 1 Luglio 2016 impone allo SHIPPER (Soggetto giuridico o persona nominata nella Bill of Lading come “SHIPPER”) l’onere di OTTENERE, DOCUMENTARE e COMUNICARE la massa lorda del contenitore (VGM – “Verified Gross Mass” o “Peso lordo Verificato”) come requisito essenziale per l’accettazione del container all’imbarco da parte della compagnia di navigazione. La VGM si ottiene esclusivamente attraverso STRUMENTI DI PESATURA REGOLAMENTARI (Omologati), salvo eventuali disposizioni transitorie).

Contattate i nostri uffici per saperne di più e lasciate che il nostro team di esperti vi aiuti ad adempiere agli obblighi di legge.